PAVIMENTI SOPRAELEVATI

Descrizione:

Liuni per completare la propria offerta di pavimentazioni autoposanti e magnetici, propone il supporto tecnologicamente più avanzato per essi, una soluzione unica che coniuga tecnologia ed estetica in un pacchetto completo con l’obiettivo di soddisfare al meglio tutte le esigenze, anche ambientali, del cliente finale. Si tratta di una pavimentazione sopraelevata che parte da un’altezza minima di 55 mm e che comprende un pannello incapsulato in acciaio (torrette incluse) e un pavimento autoposante, una soluzione innovativa che offre la flessibilità e la sicurezza dei sopraelevati classici.

I pavimenti sopraelevati, incapsulati in una lamina d’acciaio, contengono un pannello in truciolare o un pannello in solfato di calcio, entrambi con uno spessore totale di 23 o 31 mm.
La lamina d’acciaio è ripiegata perimetralmente in modo da impedire infiltrazioni verso il pannello. Questi pannelli incapsulati poggiano su colonnine angolari in acciaio regolabili per ottenere altezze variabili. Oltre a variare lo spessore totale, si possono adottare varie soluzioni con traverse (normali o forti a sezione rettangolare) per ottenere portate superiori. L’altezza delle colonnine è regolabile, essendo le stesse composte da due parti: una di supporto, ed una seconda con vite di innesto nel supporto e dado di fissaggio, che consente la regolazione voluta. Qualora si usino solo le colonnine angolari, queste vengono solitamente incollate al supporto. L’ altezza minima del pavimento finito è di 55 mm utilizzando un pannello da 23 mm e un pavimento autoposante di finitura. L’altezza totale, dunque, non potrà essere inferiore a 55 mm, che equivale allo spessore minimo delle torrette a scomparsa. I pavimenti che si possono utilizzare sopra i pannelli incapsulati in acciaio sono gli autoposanti, di cui la Liuni offre una vasta gamma con infinite soluzioni tecniche ed estetiche. La tipologia del pannello con anima in solfato di calcio è l’unica a conseguire la classe 0 di reazione al fuoco e permette, quindi, l’utilizzo di qualsiasi pavimento autoposante in classe Bfl senza alcuna ulteriore certificazione.

 

TIPOLOGIE DI PANNELLO

CONTATTI

* Utilizzando questo modulo contatto si da il consenso alla memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Not readable? Change text.